Mindfulness, Felici nella incertezza

Felici nell’incertezza

È un invito a risvegliarti alla tua vera essenza, a ciò che sei già. Fiorire in tempi difficili.

Attraverso 7 passi farai esperienza dell’aprirsi spontaneo della mente, del cuore e del corpo, che racchiudono in sé il segreto della felicità e della liberazione. “Quando la realizzazione è profonda, l’intero tuo essere danza”, afferma un detto Zen. E quando mente, cuore e pancia cominciano ad aprirsi il tuo essere può danzare e appare quella profonda, profondissima e insondabile stabilità, nella quale la Grazia fluisce.

Il percorso ti condurrà:

  • Ad aprirti alla compassione e alla libertà;
  • A sperimentare un modo più ampio, più potente e gioioso di essere nel mondo;
  • Ad osservare le tue abituali reazioni automatiche;
  • A riconoscere le tue risorse e dare risposte adeguate agli eventi;
  • A sviluppare resilienza e stabilità proprio nel mezzo dell’incertezza.

Introduzione

1
Anteprima del Corso

Prima Meditazione

1
IL MOMENTO PRESENTE: dove impariamo a entrare in quello stato in cui mente, cuore e pancia sono completamente APERTI e in assenza di tensione o giudizio; sei aperto alla Vita, così com’è, e ti lascia attraversare.

Seconda Meditazione

1
IL NON GIUDIZIO: dove impariamo a disconnetterci dalla mente giudicante.

Terza Meditazione

1
LA PAZIENZA; Dove impariamo a darci tempo, a Stare nelle cose, senza forzarle; qualsiasi cosa valga la pena richiede tempo.

Quarta Meditazione

1
LA FIDUCIA; dove torniamo a credere fermamente che nel profondo di noi ci sia qualcosa di prezioso, DEGNO DI ESSERE ASCOLTATO, degno della nostra fiducia, SACRO al tocco.

Quinta Meditazione

1
LA RADICALE ACCETTAZIONE: dove impariamo a Riconoscere chiaramente ciò che sta accadendo dentro di noi e accogliere ciò che vediamo con un cuore aperto, gentile e amorevole.

Sesta Meditazione

1
IL LASCIARE ANDARE: dove sperimentiamo che se non riusciamo a lasciare andare, non possiamo essere liberi.

Settima Meditazione

1
APRIRSI ALLA GRAZIA: dove proviamo ad ENTRARE IN QUESTO SPAZIO, QUESTO LUOGO CHE NON PROIETTA ALCUNA IMMAGINE NE’ IDEA.

Scrivi una recensione per primo.

Per favore, accedi per lasciare una recensione