Dimagrire con lo Yoga: il Segreto per Accelerare il Metabolismo e Perdere i Chili in Eccesso

Un esercizio di yoga per aiutare a perdere peso

Lo Yoga fa dimagrire?

Questa è una delle domande che un insegnante di yoga si sente porre spesso, soprattutto da chi si approccia per la prima volta a questa disciplina, ma non solo.

Lo scopo primario della tradizione yogica, come è ben noto, è quello di portarci a vivere una vita risvegliata. Seppur non sia certamente quello di far dimagrire, il percorso verso un’esperienza di vita più consapevole, piena e saggia, porta con sé innumerevoli e inaspettate sorprese, tra le quali quella di poter dimagrire.

Vediamo dunque di fare chiarezza su questo tema tanto discusso e centrale per chi si approccia allo yoga per la prima volta o lo pratica già da tempo.

Innanzitutto vediamo come si dimagrisce, cioè come funziona il dimagrimento.

Come si dimagrisce

Per dimagrire servono la concomitanza di vari fattori:

  • Dieta sana
  • Movimento fisico
  • Abbinare esercizio di rinforzo e esercizio aerobico
  • Poco stress
  • Buona qualità del sonno

Una dieta sana ed equilibrata è il primo e fondamentale passo per ottenere dei risultati effettivi e a lungo termine.

Bisogna poi affiancare alla sana alimentazione un’attività da praticare con costanza e regolarità e che ci piaccia davvero.

E non è vero che se non si corrono 20 km alla settimana non si dimagrisce: è stato dimostrato che l’attività aerobica serve solo in parte.

Il segreto per dimagrire è rinforzare il sistema muscolare, in modo da accelerare il metabolismo e cambiarlo a lungo termine: in questo modo allora sì, si otterranno i risultati che si desiderano.

Anzi, la vera formula magica per dimagrire è alternare esercizio di rinforzo a esercizio dinamico.

Rinforzo dei muscoli, metabolismo ed esercizio dinamico

Lo Yoga sicuramente aiuta a rinforzare il sistema muscolare: gli addominali sono spesso attivi, si lavora tanto sulla stabilità e sull’equilibrio e di conseguenza, si attivano e rinforzano gambe e glutei e, in molti asana (posture), anche le braccia sono sollecitate dal peso di tutto il corpo.

Le lezioni di yoga sono sempre modulabili in base alle esigenze di chi lo pratica: ad esempio, se si tiene un asana per un intero minuto, i muscoli saranno stimolati moltissimo.

Allo stesso modo, potremo praticare delle sequenze più veloci per andare ad aumentare il battito cardiaco e lavorare sul sistema cardiovascolare con un esercizio dinamico.

Fare anche solo cinque o sei saluti al sole in maniera fluida e senza fermarsi porta a sudare come correre per chilometri, ma preserva le articolazioni e non ci sono rischi di infortuni.

Se si preferisce invece praticare uno stile di yoga lento ed essere molto concentrati sui singoli asana, basterà abbinare qualche camminata alla pratica yoga e il gioco è fatto!

Alcuni asana per dimagrire

  1. Lo stress e il sonno

Un altro fattore che aiuta a dimagrire è sicuramente la diminuzione dello stress e del livello di alcuni ormoni, come il cortisolo, che influiscono sulla sensazione di fame e sull’accumulo di grasso.

Praticare regolarmente gli asana, la meditazione e il pranayama, ha un grande effetto benefico calmante sulla mente e sul corpo e riduce fortemente il livello di stress.

In questo modo non si è portati a mangiare per stress o per fame nervosa, ma si riesce a focalizzare l’attenzione sulle reali esigenze del nostro organismo.

Inoltre, praticare regolarmente migliora la qualità del sonno: gli asana, la meditazione e il pranayama ci insegnano ad ascoltare il proprio corpo, a capirne le esigenze e le necessità. 

Già praticando alcune brevi routine di respirazione o di movimenti dolci, si arriva ad aiutare e conciliare il sonno, regalandoci notti serene e di pace.

  1. Un corpo sano e armonioso

La pratica regolare dello yoga, almeno due o tre volte a settimana, migliora quindi la salute generale di corpo e mente e il dimagrimento ne è una (piacevole) conseguenza.

Grazie alla pratica degli asana e del lavoro muscolare senza sovraccarichi, il corpo diventa tonico e armonioso, i muscoli forti e diminuisce la massa grassa, portando a una perdita di peso coerente e corretta.

La ricerca scientifica

Vorrei infine riportare la ricerca scientifica di un medico ricercatore e yogin, autore del libro “Yoga as medicine”, che è arrivato ad elencare più di cento benefici importanti derivati dalla pratica regolare di yoga tra i quali non manca il perdere peso, dice:

“I programmi di yoga possono anche portare alla perdita di peso bruciando calorie, incoraggiando un’assunzione moderata di cibo e portando un approccio più consapevole al mangiare. Lo yoga può anche aiutare ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue con conseguente perdita di peso.

È stato dimostrato che i livelli di trigliceridi, un’altra forma di grasso nel sangue collegata alle malattie cardiache e ad altri problemi, diminuiscono con la pratica dello yoga.

Inoltre ci potrebbe essere anche una dimensione spirituale ed emotiva che porta ai problemi di peso in eccesso, cosa che che lo yoga affronta brillantemente e con successo.”

Quindi sì, lo yoga fa dimagrire!

Gli articoli del nostro blog

Ehi, aspetta... c'è qualcosa per te

Vuoi fare yoga a casa tua gratuitamente?
Ti regaliamo l’accesso
a più di 500 lezioni!

Nessuna carta di credito richiesta.
Nessun vincolo di abbonamento.
Basta la tua mail.
Lezioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Ehi, aspetta...
c'è qualcosa per te

Vuoi fare yoga a casa tua gratuitamente?
Ti regaliamo l’accesso a più di 500 lezioni!

Nessuna carta di credito richiesta.
Nessun vincolo di abbonamento.
Basta la tua mail.
Lezioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7.